© 2016 by ANDREA SE PERSO

  • b-facebook
  • Twitter Round
  • Instagram Black Round

I PRINCIPALI TEMPLI DI BANGKOK

February 22, 2016

 

La città di Bangkok, capitale della Thailandia, è quella che richiama più facilmente il concetto di grande metropoli.

Con più di 9 milioni di abianti,

con negozi asiatici che vanno a mescolarsi ai super tecnologici europei,

con strade intasate da un traffico incessante, fatto di motorini, taxi, e tuk-tuk che scorrazzano come schiegge impazzite,

e che la rendono una delle città con i piu alti tassi d’inquinamento del mondo.

Ma nonostante tutto questo, riesce a conquistarti con il suo fascino orientale,

fatto di stupendi templi buddisti,

edifici costriuti con lo stile architettonico thailandese,

strade illuminate da neon e insegne luminose in stile Las Vegas,

e con mercati tipici e particolari che la contraddistinguono e le donano il fascino tradizionale delle città asiatiche.

Insomma, se volete vedere qualcosa di diverso, dovete dedicare almeno 3-4 giorni alla visita della città, per non perdere tutto quello che ha da offrire.

 

Il Centro, come nella maggior parte dei casi, è quello dove sono concentrati i templi piu famosi della città.

Tra questi  vi sono: il Grand Palace, il Wat pha keaw, il Wat pho e il Wat arun.

 

Il Grand Palace (Gran palazzo reale) è uno dei migliori esempi dello splendore dell’architettturra thailandese. 

Costruito nel 1782, come residenza della famiglia reale, divenne aperto al pubblico dopo il trasferimento della monarchia al di fuori delle mura dell’edificio.

Oggi, sono stati costruiti tutt’intorno al palazzo, un insieme di edifici,monumenti,statue e templi,

tra cui il Wat pha keaw, considerato il più sacro tempio buddista e che custodisce la statua piu venerata di tutta la Thailandia, il buddha smeraldo. (che però non è possibile fotografare).

Sicuramente  La cosa che salta piu all’occhio è il dorato, che ricopre qualsiasi parete presente e accentua ancor di più, le decorazioni e le rifiniture che vanno a ricoprire tutte le strutture.

Il palazzo è aperto tutti i giorni dalle 8:30 alle 15:30. 

Inoltre per poter entrare, è richiesto un abbigliamento consono alla cultura buddista, con spalle e ginocchia coperte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un altro tempio famoso  di Bangkok è il Wat pho.

Le strutture intorno a questo tempio sono simili a quelle del Grand palace,

ma la fama di quest'ultimo è dovuta alla statua del buddha disteso piu grande dell’intera nazione.

Fatta interamente da foglie d’oro, questa statua è lunga 43 metri e alta 15.

Proprio per le sue enormi dimensioni e per l’afflusso continuo di turisti,monaci e fedeli è quasi impossibile riuscire a scattare una foto che ritrare per intero la statua.

Il tempio è aperto tutti i giorni dall 8:30 alle 18:30.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Infine, l’ultimo tempio non per bellezza, è il Wat arun, ovvero il tempio dell’alba.

Ubicato sulla riva del fiume Chao Praya, è un edificio di circa 80 metri d’altezza decorato interamente di porcellane.

A renderlo caratteristico sono i suoi Prang, ossia le alte torri in stile khmer che abbondano in tutto il complesso.

Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:30 ma è preferibile visitarlo all’alba o al tramonto, per godere fino in fondo dei giochi di luce che si creano tra le torri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

P.S. Chiaramente solo per vedere questi, che sono i templi più turistici della città sono necessari almeno 2 giorni, l’unica pecca è che sono chiaramente stracolmi di turisti.

 

 

Please reload